Scuola di psicoterapia cognitivo comportamentale Firenze, Toscana

Training base “Compassion Focused Therapy”

20mag2017
21mag2017

Training ufficiale della società "Compassionate Mind - Italia" riconosciuto dalla fondazione inglese "Compassionate Mind"

Docente: dott. Nicola Petrocchi

Firenze - Polo Didattico Donatello - Piazzale Donatello, 20

20-21 maggio 2017 (orario 9-19)

La Compassion Focused Therapy (CFT), in italiano "Terapia basata sulla Compassione”, è un approccio psicoterapeutico di recente diffusione che fa parte delle Psicoterapie Cognitivo Comportamentali Mindfulness-based, ovvero della cosiddetta terza generazione della CBT. La CFT è stata sviluppata dal Paul Gilbert (2005), professore di psicologia presso l’Università di Derby nel Regno Unito, da anni impegnato nella ricerca scientifica sul senso di colpa, sulla vergogna e sull’autocritica, da egli ritenuti elementi centrali di molti disturbi psicologici. Attualmente, infatti, la CFT è utilizzata con successo per il Disturbo Post Traumatico da Stress, le psicosi, i disturbi dell’umore, i disturbi alimentari e il dolore cronico.
La Compassion Focused Therapy (CFT) offre una spiegazione della psicopatologia e del suo mantenimento basata sulle dinamiche di attivazione di alcuni sistemi di regolazione emotiva presenti nel nostro cervello. Essa propone una visione del processo di cambiamento che si basa sulla modulazione di sistemi motivazionali e affettivi connessi all’attaccamento, la cui attivazione garantirebbe un cambiamento nel paziente che spesso non è possibile solo attraverso un intervento diretto sulle sue credenze disfunzionali. La CFT nasce infatti a seguito dell’osservazione clinica che alcuni pazienti, particolarmente autocritici e auto-colpevolizzanti, non migliorano con la terapia cognitiva standard. Essi cioè possono giungere a comprendere la "logica” o, meglio, l’illogicità dei loro pensieri negativi disfunzionali (su di sé, sul mondo o sul futuro), ma continuare a sentirsi a disagio, a colpevolizzarsi, ad autoaccusarsi.
Questo training permetterà ai partecipanti di comprendere il modello della CFT e integrare le tecniche proposte all’interno della propria pratica psicoterapeutica. Il training infatti è a carattere esperienziale: alle fasi di apprendimento frontale, che sia avvale di video e vignette cliniche, si alternano numerosi momenti di role-playing e pratica personale.  

Quota d’iscrizione: € 220,00 + IVA (22%). La quota d'iscrizione di € 220,00 + iva deve essere versata anticipatamente al momento dell'iscrizione stessa. In caso di rinuncia durante lo svolgimento del training o oltre quindici giorni prima del suo inizio, sarà comunque dovuta l'intera quota di frequenza.

Destinatari: Il training è aperto agli psicologi-psicoterapeuti (anche in formazione) e ai medici (psichiatri o neuropsichiatri infantili).

Attestato: Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione al Training Base di Compassion Focused Therapy, rilasciato dalla Compassionate Mind - Italia e riconosciuto dalla fondazione inglese Compassionate Mind. L’associazione è direttamente gemellata con la Compassionate Mind Foundation (UK), e ha lo scopo di promuovere in Italia la ricerca e la formazione nella Compassion Focused Therapy. L’attestato permetterà di accedere ai livelli successivi di formazione in CFT, organizzati sia dall’associazione Italiana che dall’associazione Inglese. NON sono previsti crediti ECM.

Modalità d'iscrizione: Per iscriversi al training è necessario inviare la scheda scaricabile cliccando qui, compilata in ogni sua parte, allegata al pagamento della quota di iscrizione. Le domande saranno accettate in ordine di arrivo, fino ad esaurimento dei posti a disposizione.

Programma: 

  • Il modello evoluzionistico della CFT: principi di base
  • Le mentalità sociali: compassione e sistema motivazionale del caring
  • I tre sistemi di regolazione affettiva
  • Comprendere il sistema della rassicurazione: il bilanciamento dei sistemi di regolazione emotiva
  • La mindfulness nella pratica della CFT: esercitazione
  • La formulazione del caso: esempio pratico
  • Formulazione del caso: esercitazioni in coppie
  • Mindfulness compassionevole: breve pratica conclusiva
  • Il ritmo del respiro calmante
  • Introduzione alle pratiche immaginative nella CFT
  • Pratiche: il posto sicuro e il colore compassionevole. Come condurli e quando utilizzarli
  • La compassione verso gli altri
  • La compassione degli altri verso noi (attingere ai ricordi): esempio pratico ed esercitazioni
  • Creare la figura compassionevole: esempi ed esercitazioni
  • La lettera compassionevole: esempio pratico ed esercitazioni
  • La compassione verso sé: esercitazione
  • L’autocritica, la vergogna e l’auto-accusa: implicazioni per il trattamento
  • Le funzioni dell’autocritica e della vergogna
  • Il sé compassionevole: esempi ed esercitazioni
  • Il sé compassionevole: l’esercizio delle sedie (pratica a coppie)
  • Paura della compassione
  • Integrazioni e innovazioni nella CFT
  • Lo specchio come strumento per potenziare le pratiche della CFT
  • La “comunicazione compassionevole”adattata alla CFT
  • Eventuale discussione di casi clinici suggeriti dai partecipanti alla luce del modello della CFT
  • Role playing di pazienti

Testi di approfondimento in Italiano:

  • Gilbert, P. (2010). Compassion Focused Therapy: Distinctive Features. London: Routledge (Italian translation: Petrocchi, N. (Ed). Terapia Focalizzata sulla Compassione, Caratteristiche Distintive. Franco Angeli, Milano, 2012).
  • Petrocchi, N., & Couyoumdjian, A. (2012). L'impiego delle tecniche della terapia focalizzata sulla compassione per promuovere il processo di accettazione in psicoterapia. Cognitivismo Clinico, 9, p. 178-190, ISSN: 1724-4927 (http://www.apc.it/wp-content/uploads/2013/03/5-PetrocchiPE.pdf)