2 Risposte

  1. mygiugi
    mygiugi at |

    mi rivedo completamente in questa scheda.. ho tutti i sintomi della bulimia e ho paura. non posso parlarne con i miei genitori, tanto meno con i miei amici, come faccio a porre fine a questo ciclo perpetuo? non ce la faccio più..
    la bulimia ha preso il controllo della mia vita

    Reply
    1. IPSICO
      IPSICO at |

      Carissima, come è scritto nell’articolo, per uscirne necessita di un supporto professionale da parte di un bravo psicoterapeuta cognitivo comportamentale con specifiche competenze. Sarebbe essenziale parlarne con i genitori e chiedere loro aiuto, anche se capiamo sia difficile. Non è obbligatorio dichiarare i sintomi bulimici, può semplicemente esprimere una generica sofferenza psicologica e il bisogno di rivolgersi a un professionista. In alternativa, meglio che niente, pensi ai consultori della ASL o ai servizi di neuropsichiatria pubblici che in qualche modo possono darle una mano. Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con * sono obbligatori.

*