15 Risposte

← Precedente Pagina 2 di 2
  1. Roberto
    Roberto at |

    2 anni e mezzo con una ragazza borderline nevrotica. Continui litigi per motivazioni futili.
    Mi ha lasciato prendendomi il figlio che abbiamo avuto.
    Mi sento solo e svuotato anche nell’anima. A causa delle continue proiezioni che faceva su di me di ciò che diceva di aver subito dalla madre, accusandomi di mancanze immaginarie e di criticarla adducendo motivazioni infantili.

    Pima mi ha idealizzato, e messo contro la sua famiglia che lei diceva di odiare per il male che le hanno fatto.

    Dopo che l’ho portata via da casa sua, non è riuscita a convivere con me per motivazioni ancora sconosciute, aveva numerose crisi di panico e dopo appena 40 giorni si è presa nostro figlio ed è tornata dai suoi genitori, dove ha invertito i ruoli, ha sminuito me e si è alleata i genitori contro di me per scacciarmi.

    Io devo andare a trovare mio figlio, ma provo profondo disagio in questa situazione. Ora odio tutta la famiglia e temo per il futuro di mio figlio che possa subire quando sarà più grande (ora ha 15 mesi) abusi psicologici molto simili a quelli che ho subito io.

    So che ai borderline si può togliere facilmente il figlio e chiedere l’affido, è possibile prima che subisca anche lui qualcosa?

    Reply
    1. IPSICO
      IPSICO at |

      Comprendiamo le sue preoccupazioni, ma queste sono domande che deve porre a un legale e, se ci sono gli estremi, un giudice chiederà una CTP per valutare lo stato psicologico della sua ex-compagna. Cordiali saluti

  2. Marzia
    Marzia at |

    Aiutoooo!!!Ho appena concluso una storia gay con una ragazza bullo alla quale hanno diagnosticato da anni il disturbo borderline.Premetto che a me sono sempre e solo piaciuti gli uomini.Lei è riuscita a coinvolgermi.Sono devastata!!!!Mi ha terrorrizzata.Cattiva.Egoista.Calcolatrice.Insicura.Paranoica.Bugiarda metodica si è impossessata d me da fine luglio e mi prende e mi lascia a suo piacimento.Un momento mi ama alla follia e il minuto dopo mi lascia perché si è stufata.L’ho fermata per ben due volte quando voleva accoltellare la madre e una sua amica.Mi ha distrutto con il suo sadismo.Ha ripagato il bene che io gli facevo con il male e la cattiveria gratuita.Ora ho bisogno d aiuto x dimenticare e riprendermi l’autostima…

    Reply
    1. IPSICO
      IPSICO at |

      E’ comprensibile che ne esca travolta, perché queste persone sanno essere manipolative e seduttive. Cerchi un aiuto psicoterapeutico adeguato sia per riprendersi ed elaborare la vicenda, sia per evitare di ricadere nella trappola di una relazione così complicata e nociva. Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con * sono obbligatori.

*